QUESTO SITO SI AVVALE DI COOKIE UTILI ALLE FINALITÀ ILLUSTRATE NELLA COOKIE POLICY.

Terms and Conditions

CONDIZIONI GENERALI
Piattaforma regionale di Booking e AOD (Abruzzo Open Day) Booking

1. Disposizioni generali.
Il sito Web www.opendayabruzzo.it è gestito dalla Regione Abruzzo (di seguito: Regione), l’area cerca e prenota è gestita operativamente e tecnicamente da Abruzzo Innovazione Turismo soc. cons. a r.l. in qualità di Product Management Company (di seguito PMC).
Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito: CG) regolano i contratti posti in essere dall’Utente/Cliente con il Fornitore/Convenzionato selezionato attraverso il AOD Booking attivo nell’area “cerca e prenota” del sito della Regione Abruzzo www.opendayabruzzo.it per la gestione e la connessione delle richieste e delle prenotazioni di servizi turistici erogati dai diversi fornitori direttamente agli Utenti della PMC e Clienti dei singoli fornitori.
Le presenti CG sono visionabili dall’Utente durante il processo di prenotazione nell’area “cerca e prenota” sul sito www.opendayabruzzo.it , sotto la voce Condizioni Generali.
Ogni fornitore potrà aggiungere alle presenti CG anche eventuali ulteriori policy aggiuntive oltre le Policy definite dalla Regione Abruzzo per Abruzzo Open Day: in tal caso, se proponibili, saranno mostrate all’Utente/Cliente durante il processo della prenotazione, sotto le voci policy della struttura e/o policy della camera.
Le disposizioni delle CG prevarranno sempre e comunque su quelle particolari del fornitore in caso regolino i medesimi aspetti. In ogni caso, ove l’Utente riceva la conferma di prenotazione e sia quindi considerato Cliente, in presenza delle caratteristiche che lo configurano Consumatore in riferimento al D. Lgs. n. 206 del 06/09/2005 (Codice del Consumo), ai contratti di prenotazione conclusi saranno applicabili le disposizioni contenute nel decreto suddetto oltre a quelle in generale applicate ai sensi del D. Lgs. N. 70 del 09/04/2003 sui servizi della Società dell’Informazione nel mercato interno, con particolare riferimento al commercio elettronico.

2. Definizioni.
Ai fini dell’applicazione delle presenti CG, le espressioni di seguito indicate con lettera maiuscola e in grassetto, sia al singolare o al plurale, hanno convenzionalmente i seguenti significati:
Utente: è colui che accede al sito www.opendayabruzzo.it e/o all’area “cerca e prenota” per consultare le disponibilità e le condizioni di prenotazione dei servizi, inviare richieste di prenotazione, per quelli che appariranno disponibili, presso i fornitori/convenzionati, fino alla eventuale conclusione dei contratti di prenotazione.
Cliente: è la persona fisica/giuridica che prenota servizi nell’area “cerca e prenota” del sito www.opendayabruzzo.it.
Convenzionato: è la struttura ricettiva convenzionata con la PMC attraverso la sottoscrizione di un contratto per la promozione e la raccolta delle prenotazioni per servizi ricettivi sul sito www.opendayabruzzo.it.
Fornitore: è l’operatore, produttore e/o venditore di servizi connessi alle proposte turistiche regionali, che ha sottoscritto un contratto con la PMC per la promozione e la raccolta delle prenotazioni per servizi ricettivi sul sito www.opendayabruzzo.it.
PMC: è Abruzzo Innovazione Turismo soc. cons. a r.l. che, in qualità di Product Management Company (PMC) ha in gestione tecnica ed operativa dell’area di prenotazione attivabile dal link “cerca e prenota” sul sito www.opendayabruzzo.it.
DMC: sono le diverse società consortili, Destination Management Company, attive e riconosciute dalla Regione Abruzzo per definire le proposte turistiche territoriali e raccogliere le disponibilità dei servizi presso i fornitori/convenzionati e consentire loro di essere proposti sulla piattaforma di booking regionale gestita della PMC e, in questo caso, nell’area “cerca e prenota” attiva sul sito www.opendayabruzzo.it.
Sito AOD: è il sito che viene gestito della Regione Abruzzo e dedicato alla operazione promozionale Abruzzo Open Day – Winter 2016, operativo all’indirizzo www.opendayabruzzo.it .
Piattaforma di Booking: si intende la piattaforma per la gestione tecnica di prenotazioni e di richieste di servizi turistici in generale, nella disponibilità della PMC che la gestisce in qualità di fornitore operativo e tecnologico.
AOD Booking: è l’area di prenotazioni di servizi, dedicata al “cerca e prenota”, attivata dalla PMC nell’ambito della Piattaforma di Booking regionale, direttamente ed esclusivamente sul sito AOD.
Siti Correlati e Siti Partner: sono tutti i siti di informazione e promo-commercializzazione dell’offerta di servizi riconducibili alle proposte AOD che ospitano il box “cerca/prenota” o comunque il link di “cerca/prenota” del AOD Booking.
Informazioni: comprendono le informazioni ed i materiali inerenti alle strutture ricettive ed i servizi in genere prenotabili su AOD Booking, pubblicati dalle DMC a seguito dei contratti sottoscritti dai fornitori/convenzionati con la PMC, aventi ad oggetto le descrizioni, le caratteristiche, i servizi messi a disposizione, le disponibilità di camere/alloggi, i prezzi e le offerte, le immagini (incluse foto/video/audio-video) ed ogni ulteriore e diversa informazione o immagine pubblicata e diffusa previa accettazione e autorizzazione del fornitore.
Prenotazione: è qualsiasi ordine relativo al servizio turistico selezionato e/o richiesto dall’Utente/Cliente su AOD Booking.
Conferma di prenotazione: è la comunicazione con la quale si conferma all’Utente/Cliente l’avvenuta prenotazione dei servizi da lui richiesti: nella maggior parte dei casi avviene in via elettronica(e-mail). Le e-mail sono generate automaticamente dalla Piattaforma di Booking della PMC ed inviate agli Utenti/Clienti e, contestualmente, al/i fornitori/convenzionati. In alcuni casi potrà essere comunicata anche a mezzo e.mail manuale e/o fax, ma sempre in modalità scritta sia agli Utenti/Clienti, sia ai Fornitori/Convenzionati.
Policy di Cancellazione: sono le condizioni di cancellazione della prenotazione, in base alle quali la PMC accoglie le richieste di cancellazione delle prenotazioni e le conferma sia all’Utente/Cliente, sia al fornitore/convenzionato.
No show: è la mancata presentazione dell’Utente/Cliente presso il fornitore dei servizi prenotati.
Penali di cancellazione e/o no show: sono le penali, accettate al momento della prenotazione dall’Utente/Cliente, che si applicheranno in caso di cancellazione e/o no show, conseguenti ed in riferimento alle presenti CG.
Overbooking: o “sovra prenotazione” è la situazione che si verifica quando il fornitore accetta anche involontariamente e per problemi tecnici, più prenotazioni rispetto ai servizi da lui complessivamente proponibili e gestibili.

3. Oggetto.
Le presenti CG disciplinano l’accesso online alla Piattaforma di Booking e l’utilizzo di AOD Booking da parte dell’Utente/Cliente per la conclusione di contratti aventi ad oggetto servizi prenotati e confermati totalmente o parzialmente per via telematica (anche accettando richieste via telefono o via e-mail, sempre confermate dalla PMC via e-mail o fax) direttamente presso Fornitori/Convenzionati attraverso la Piattaforma di Booking e AOD Booking gestiti dalla PMC in riferimento ai servizi caricati dalle DMC sul data base del sistema.

4. La Piattaforma di Booking e AOD Booking: ruolo e competenze dei diversi attori.
Abruzzo Innovazione Turismo soc. cons. a r.l., in qualità di Product Management Company PMC riconosciuta in base a L.R. Abruzzo n 15 del 2015 ha stipulato con la Regione Abruzzo un contratto di fornitura servizi per l’attivazione e la gestione della piattaforma regionale di prenotazione per i servizi turistici.
Le presenti CG, definite dalla PMC, sono accettate dalla Regione Abruzzo e pubblicate nel AOD Booking all’interno del sito regionale www.opendayabruzzo.it.
La PMC si limita a mettere a disposizione delle DMC, nonché agli Utenti del sito www.opendayabruzzo.it ed ai clienti potenziali ed effettivi dei Fornitori/Convenzionati, la Piattaforma di Booking per AOD Booking, al fine di favorire l’incontro dell’offerta dei servizi disponibili con le necessità della domanda nell’ambito dell’evento AOD.
In particolare la Piattaforma di Booking e l’area AOD Booking sono messe a disposizione della Regione Abruzzo e delle DMC al solo fine di promuovere i servizi messi a disposizione dai Fornitori/Convenzionati per AOD e facilitare la effettuazione delle prenotazioni o richieste di servizi turistici da parte degli Utenti/Clienti: Piattaforma di Booking e AOD Booking gestiscono unicamente il mero profilo tecnico-operativo, non essendo parte del contratto di vendita tra Utente/Cliente ed Fornitore/Convenzionato.
La PMC ricopre un ruolo neutrale rispetto al contratto stipulato attraverso AOD Booking che si instaura esclusivamente e direttamente tra Utente/Cliente e Fornitore/Convenzionato.
La PMC non assume quindi alcuna responsabilità precontrattuale o contrattuale, nei confronti dell’Utente/Cliente, connessa alle prenotazioni inoltrate attraverso AOD Booking direttamente ai Fornitori/Convenzionati, come ad esempio la mancata conclusione del contratto di prenotazione e vendita per i servizi richiesti, gli inadempimenti e/o ritardi nella fruizione, nella erogazione dei servizi, nel pagamento parziale o totale di essi, nella emissione di ricevute e/o fatture per servizi prenotati e/o resi.
La PMC non assume alcuna responsabilità anche nel caso di inadempimenti, di illeciti, di danni fra le parti o verso terzi afferenti ai servizi prenotati e confermati attraverso la Piattaforma di Booking e AOD Booking. Sia l’Utente/Cliente, sia il Fornitore/Convenzionato, potranno comunque segnalare alla PMC eventuali criticità in riferimento alla prenotazione effettuata, affinché essa si attivi presso il Fornitore/Convenzionato e prenda le necessarie misure onde tali inadempimenti o illeciti trovino soluzione e/o cessino immediatamente.
L’utilizzo della Piattaforma di Booking ed AOD Booking da parte dell’Utente/Cliente avviene, per le prenotazioni raccolte attraverso “cerca prenota” su www.opendayabruzzo.it o raccolte attraverso altri mezzi (telefono, e-mail, fax), ovvero anche attraverso “Siti Correlati e Siti Partner” come definiti nell’art.2, sempre senza costi di prenotazione o maggiorazioni sul prezzo da parte della PMC, ovvero alle tariffe ed alle policy definite dalla Regione Abruzzo per Abruzzo Open Day – Winter 2016.

5. Contratto e modalità di conclusione su AOD Booking
Per mezzo della PMC e attraverso AOD Booking, l’Utente conclude direttamente un contratto di prenotazione e vendita con il Fornitore/Convenzionato prescelto sulla Piattaforma di Booking e su AOD Booking, avente ad oggetto la prenotazione e la fornitura di servizi di alloggio e/o servizi complementari da fruire nell’ambito dell’evento AOD, nonché di prestazioni ulteriori di dare o di fare che lo stesso Fornitore/Convenzionato si impegna ad eseguire a favore dell’Utente/Cliente, verso il pagamento da parte di quest’ultimo di un corrispettivo in denaro evidenziato su AOD Booking e sulla conferma di prenotazione elaborata dalla Piattaforma di Booking per AOD Booking.
Le prestazioni prevedono la fruizione dei servizi prenotati in linea con i livelli di qualità di descritti su AOD Booking, così come caricati dalle DMC, nonché come certificati e garantiti dal Fornitore/Convenzionato attraverso contratto di impegno sottoscritto con la PMC.
La prenotazione dei servizi, selezionati e richiesti in forma vincolante dall’Utente/Cliente su AOD Booking, ovvero in forma irrevocabile ai sensi degli artt. 1329 e 1331 Codice Civile, salvo applicazione delle policy di cancellazione ed eventuali penali previste ed evidenziate nel processo di prenotazione. La richiesta di prenotazione confermata dall’Utente/Cliente è seguita da un messaggio di conferma (e-mail) che la Piattaforma di Booking gestita dalla PMC, in modo automatico e per conto del Fornitore/Convenzionato prescelto, invia all’Utente e a quest’ultimo, riepilogando per entrambe le parti i servizi, le condizioni e le policy di prenotazione, prezzi di fruizione, mezzi, tempi e modalità di pagamento, policy di cancellazione e penali, tutte le informazioni previste ai sensi di quanto previsto dall’art. 13 del D. Lgs. 70/2003.
In caso di eventuale rifiuto della richiesta da parte del Fornitore/Convenzionato per over booking riscontrato a seguito di problemi tecnici (interruzione energia elettrica, linea internet, etc.) la PMC invierà immediata comunicazione all’Utente/Cliente proponendo una soluzione alternativa o l’annullamento della prenotazione da questi effettuata.
A garanzia della prenotazione dei servizi selezionati e nel processo di conferma della stessa, l’Utente/Cliente accetta di conferire i dati relativi alla propria carta di credito, ovvero i propri riferimenti bancari autorizzando l’addebito, sul proprio conto corrente o sul proprio circuito di carta di credito/debito, delle eventuali penali scaturite da disdette di prenotazioni comunicate nelle ultime 72 ore prima del giorno del check in o in caso di no show.
A conclusione del percorso di prenotazione, il Fornitore/Convenzionato è direttamente vincolato nei confronti dell’Utente/Cliente ad erogare i servizi prenotati e confermati attraverso AOD Booking per tramite PMC; l’Utente/Cliente è vincolato verso il Fornitore/Convenzionato in riferimento alle presenti CG ed alle specifiche riportate nella conferma di prenotazione.
La prenotazione dei servizi può avvenire anche, in casi eccezionali, tramite AOD Booking in modalità off line, sempre gestita dalla PMC, telefono e/o posta elettronica e/o Fax. Tale modalità prevede sempre e
comunque una risposta scritta da parte della PMC, via e mail o via fax e la conferma via telematica o stessi mezzi con il Fornitore/Cliente. Per questi casi la PMC è operativa durante i giorni feriali in orario lavorativo (dal lunedì al venerdì – di norma – dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.30), ai seguenti recapiti e-mail aodbooking@abruzzoinnovatur.it o al numero verde del call center AOD +39 800.502.520.
L’Operatore PMC non fornirà alcuna consulenza, ma si limiterà a rendere fruibile AOD Booking a favore dell’Utente/Cliente anche mediante fax, posta elettronica e telefono.
L’ordine di presentazione delle strutture prenotabili su AOD Booking è casuale e non segue criteri di classificazione o di qualità, essendo le strutture selezionate, il risultato della ricerca, effettuata dall’Utente/Cliente o da operatore PMC sulla Piattaforma di Booking al momento dell’interrogazione di AOD Booking, sulla base dei servizi disponibili per i seguenti principali parametri base: località, periodo, durata del soggiorno, numero camere/alloggi richiesti, numero ed età dei partecipanti per i servizi ricettivi, ovvero località, periodo, tipologia servizi, numero partecipanti e loro tipologia per gli altri servizi.

6. Dati descrittivi e di prenotazione
Le informazioni relative ai servizi selezionati e che si intende prenotare sono contenute nelle diverse videate e pagine web consultate dall’Utente/Cliente durante la procedura di prenotazione, ivi compresa la accettazione di queste condizioni Generali CG, della accettazione di fornire la carta di credito a garanzia della prenotazione e di autorizzarne anche l’uso per prelevare eventuali penali di cancellazione tardiva o di no show, le accettazioni per la privacy prima della conferma definitiva della prenotazione.
Le informazioni sono relative alla descrizione della struttura ricettiva convenzionata o azienda fornitrice dei servizi, incluse le relative caratteristiche di camere e altri servizi in genere messi a disposizione, le immagini (incluse foto/video/audio-video) ed ogni ulteriore e diversa informazione o immagine pubblicata o diffusa dalle DMC in riferimento ai contratti sottoscritti dai Fornitori/Convenzionati con la PMC. I dati di prenotazione attengono, alla disponibilità di servizi fornite dai Fornitori/convenzionati, a quanto selezionato dagli Utenti/Clienti, alle richieste effettuate ed inviate ad AOD Booking e di conseguenza alla località, al periodo di inizio e fine servizi, ai servizi richiesti, ai partecipanti, alle loro tipologie, alle tariffe, alle condizioni generali ed alle specifiche policy eventualmente evidenziate su AOD Booking, alle policy di cancellazione ed alle eventuali penali, ad ogni altra informazione inerente la prenotazione.
Tutte le informazioni inerenti le strutture ricettive convenzionate e/o le aziende fornitrici dei servizi, sono pubblicate su AOD Booking direttamente dalle DMC per conto della PMC, esclusivamente in riferimento a quanto concesso dal Fornitore/Convenzionato attraverso apposito contratto sottoscritto con la PMC.
Il Fornitore/Convenzionato è sempre l’unico diretto responsabile nei confronti dell’Utente/Cliente per ciò che riguarda la correttezza, la completezza, la veridicità e l’aggiornamento dei dati forniti da contratto e inseriti dalla DMC competente per territorio, ivi compresi i prezzi, nonché per la disponibilità di camere ed alloggi, circa:

  • il loro contenuto, la natura, l’accuratezza e completezza, la loro veridicità, l’aggiornamento, nonché la loro conformità alla legge, incluse anche quelle informazioni inerenti la disponibilità delle camere/alloggi e dei servizi ed i relativi prezzi, nonché la qualità dei servizi offerti;
  • la legittimità o il diritto di uso di eventuali materiali e/o file che la struttura ricettiva convenzionata e/o il fornitore di servizi ha fornito alla PMC in allegato al contratto sottoscritto affinché fossero pubblicati dalla Regione Abruzzo, dalla PMC e dalla DMC.
  • il rispetto di eventuali obblighi di legge connessi all’esercizio della propria attività o al rapporto e alla conclusione del contratto di prenotazione tra Utente/Cliente e Fornitore/Convenzionato.
    La Piattaforma di Booking e AOD Booking si limitano a rendere visibili le predette informazioni “così come sono” e “come disponibili”, senza che venga effettuato dalla PMC alcun controllo e, pertanto, questa non si rende in alcun modo garante e responsabile per eventuali danni o perdite subite dall’Utente/Cliente che siano connessi o dipendenti dalle circostanze di cui al presente Art. 6.

7. Carta di credito a garanzia con autorizzazione di addebito per eventuali penali.
La PMC, proprio perché non soggetto intermediario o venditore, non prevede alcun mezzo di pagamento on-line alla PMC delle prenotazioni concluse con i Fornitori/Convenzionati ma prevede, come forma di garanzia della prenotazione e in riferimento al contratto sottoscritto con questi ultimi, il rilascio da parte
dell’Utente/Cliente dei dati della propria carta di credito, senza che ciò comporti nessun immediato prelievo/addebito di somme di denaro al momento della prenotazione.
Infatti, i sistemi informativi di gestione dei dati della carta di credito dell’Utente prenotante, utilizzati dalla PMC, hanno unicamente la funzione di verificare se al tempo della prenotazione il numero della carta sia esistente e se la data di validità della stessa non sia ancora scaduta, nonché procedono all’accertamento della sua disponibilità.
Il pagamento del soggiorno prenotato con la carta fornita a garanzia o con altro mezzo concordato sul posto dal Cliente con il Fornitore/Convenzionato, sarà sempre effettuato direttamente presso il Fornitore/Convenzionato per i servizi prenotati su AOD Booking e per altri eventuali servizi ed extra fruiti nel corso del soggiorno o comunque sul posto dopo l’arrivo.
Durante il processo di prenotazione e subito prima della conferma della stessa, il sistema chiederà all’Utente/Cliente di accettare anche l’addebito automatico di eventuali penali dovessero configurarsi in caso di cancellazione oltre le 72 ore prima del giorno del check in relativamente ai servizi prenotati e confermati, ovvero in caso di no show.
Pertanto sarà sempre richiesto all’Utente/Cliente di inserire direttamente sulla Piattaforma di Booking e direttamente su AOD Booking i dati della carta di credito data a garanzia nel caso di operazione online oppure, di comunicarli al personale della PMC, nel caso di utilizzo di procedure off line (telefono, e-mail, fax), secondo modalità atte a preservare la riservatezza e la tutela dei dati forniti.
Nessuna responsabilità può essere addebitata alla PMC per l’ipotesi in cui l’operazione di comunicazione dei dati della carta di credito non vada a buon fine per temporanea impossibilità di accesso agli stessi, dovuta a causa non imputabile alla PMC stessa o nel caso non vada a buon fine l’operazione di addebito della penale di cancellazione o di altro importo per mancanza di copertura o per cause diverse da quelle oggetto del menzionato accertamento o comunque sopravvenute in epoca successiva alla prenotazione.
L’accettazione delle presenti CG vale come autorizzazione preventiva per l’Istituto di Credito e/o al circuito delle Carte di Credito/Debito all’utilizzo dei dati inseriti dal Cliente in caso di applicazione delle penali accettate da quest’ultimo al momento della conferma della prenotazione dei servizi.
I dati rilasciati dall’Utente/Cliente vengono gestiti da sistemi informativi che rispettano gli standard PCI DSS, (Payment Card Industry Data Security Standard). Tutte le operazioni avvengono attraverso connessioni protette tramite codici di protezione SSL (Security Socket Layer) e protocollo https (http secure).
I dati di Carta di Credito saranno comunicati al Fornitore/Convenzionato in forma telematica insieme alla conferma di prenotazione: saranno utilizzati solo in caso di addebito di eventuali penali accettate dall’Utente/Cliente al momento della conferma della prenotazione.
I dati raccolti, salvo l’adempimento di obblighi di legge, saranno immediatamente cancellati al termine del trattamento.
La PMC non assume alcuna responsabilità per l’eventualità di truffe, frodi o abusi da parte di terzi dei dati della carta di credito raccolti in fase di prenotazione, sempre che ciò non sia ricollegabile ad atti o fatti alle stesse imputabili a titolo di dolo o di colpa grave della PMC.
Nessuna garanzia, nessuna penale e nessuna autorizzazione di addebito è prevista e richiesta per servizi resi disponibili da fornitori diversi dalle strutture ricettive convenzionate.

8. Fruizione dei servizi.
Per quanto concerne i servizi ricettivi prenotati presso struttura Convenzionata, il Cliente ha diritto di usufruire dei servizi prenotati a partire dalle ore 14.00 del giorno di arrivo stabilito. I servizi prenotati dovranno cessare entro le ore 12.00 del giorno di partenza, gli altri servizi. Nel caso in cui il Cliente non liberi l’alloggio entro le ore 12.00 del giorno della partenza, il Convenzionato ha il diritto di fatturare un ulteriore giorno di soggiorno.
Nel caso di partenza anticipata del Cliente, la struttura ricettiva Convenzionata ha il diritto di richiedere il compenso totale previsto ed è, altresì, libera di ricollocare le unità non utilizzate.
Nel caso di no show e applicazione della penale con addebito della prima notte, la struttura ricettiva convenzionata manterrà comunque la disponibilità dei servizi prenotati fino alle ore 12.00 del giorno successivo a quello del previsto arrivo a vantaggio del Cliente al quale ha addebitato il valore della prima notte in riferimento ai servizi prenotati. Nessun obbligo per la struttura ricettiva convenzionata se, non
addebitando la penale prima notte, colloca i servizi dopo le 22.00 del giorno di arrivo in caso non abbia ricevuto nessuna comunicazione di check in ritardato.
Per quanto concerne gli altri servizi resi disponibili su AOD Booking da altri fornitori, gli orari, i luoghi e le modalità di fruizione sono descritti nella conferma di prenotazione.
Per questi servizi e solo eccezionalmente per AOD Booking, il Cliente può effettuare cancellazione senza penali. Il Fornitore ha l’obbligo di attendere il cliente per 30 minuti oltre l’orario di presentazione e di non attendere oltre per la fruizione dei servizi prenotati e confermati. In caso non fosse possibile effettuare le attività e fruire dei servizi prenotati per cause non dipendenti dal Fornitore, questi potrà proporre al Cliente date e orari alternativi per la fruizione degli stessi servizi.

9. Recesso e Disdetta della prenotazione – No Show.
In applicazione dell’art. 55 comma 1 lett. b) del D. Lgs. n.206 del 06/09/2005 (Codice del Consumo), ai contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio non si applica il diritto di recesso previsto dall’art. 64 del Codice medesimo. Per quanto concerne la disdetta della prenotazione da parte del Cliente, si applicano le presenti CG.
L’Utente che intenda disdire una prenotazione effettuata tramite AOD Booking deve darne comunicazione scritta alla PMC, on line o ai recapiti (e-mail, fax, telefono) inseriti nella conferma di prenotazione: riceverà dalla PMC la conferma di avvenuta cancellazione che sarà inoltrata anche alla struttura ricettiva Convenzionata. Resta, tuttavia, inteso che la comunicazione di disdetta effettuata, nei termini convenuti, dal Cliente alla PMC, si ritiene equivalente, quanto agli effetti, a quella effettuata direttamente alla struttura prescelta.
Se tale comunicazione di cancellazione della prenotazione confermata perviene alla PMC, ovvero alla struttura prenotata attraverso quest’ultima struttura fino a 72 ore prima del giorno in cui è previsto il check in presso la struttura ricettiva, la disdetta si considera liberamente esercitabile e il Cliente non deve nessuna penale.
Nel caso in cui la disdetta e la relativa comunicazione di cancellazione della prenotazione confermata sopraggiunga alla PMC e alla struttura tramite quest’ultima, nelle 72 ore prima del giorno in cui è previsto il check in, ovvero non sopraggiunga affatto (cosiddetto No Show), la struttura convenzionata potrà applicare la penale accettata dal Cliente al momento della conferma della prenotazione, ovvero l’addebito in conto corrente o sul circuito della Carta di Credito/Debito fornita a garanzia della prenotazione per il totale degli importi relativi alla prima notte in riferimento a quelli prenotati e confermati.
In tal caso la Struttura Convenzionata dovrà previamente comunicare al Cliente via e- mail o per fax che intende procedere all’addebito dell’importo previsto a titolo di penale. Tale comunicazione dovrà contenere anche l’obbligo della struttura convenzionata a mantenere disponibili fino al normale orario di check out, i servizi prenotati e pagati attraverso addebito per una notte.
In alternativa, in mancanza di comunicazione e di no show evidenziato entro le ore 22.00 del giorno di previsto arrivo, la struttura ricettiva Convenzionata potrà comunicare la cessione dei servizi prenotati ad altro soggetto, rinunciando così ad applicare la penale relativa alla prima notte rispetto ai servizi prenotati dal Cliente ed a questi confermati.
Si considera No Show la mancata presentazione del Cliente presso la struttura prenotata entro le ore 22.00 del giorno di arrivo stabilito, salvo che non sia intercorse intese riconducibili a comunicazioni inviate dal Cliente stesso alla struttura ricettiva convenzionata prima delle ore 22.00.

10. Alloggio sostitutivo: caso fortuito e/o di forza maggiore compreso Overbooking.
Con l’invio della prenotazione, l’operatore della struttura ricettiva Convenzionata, prenotata e confermata, è vincolato direttamente nei confronti del Cliente e non può recedere dalla prenotazione o disdirla, nemmeno parzialmente, essendo tenuto a fornire il servizio prenotato, salvo che la prestazione sia divenuta impossibile per caso fortuito o forza maggiore o salvi i casi di inadempimento da parte dell’Utente previsti in clausole risolutive espresse.
In tal caso, infatti, il contratto con il Cliente si risolve e il Fornitore/Convenzionato è tenuto puramente e semplicemente a restituire quanto eventualmente ricevuto dall’Utente a conferma della prenotazione, ovvero ad addebitare a quest’ultimo le eventuali penali che si configureranno come tali.
Tuttavia, con il consenso del Cliente, l’operatore della struttura ricettiva Convenzionata, può mettere a sua disposizione una sistemazione alternativa, in sostituzione a quella prenotata e non più fruibile, purché la prima presenti caratteristiche equivalenti o superiori a quest’ultima.
Diversamente, nel caso di indisponibilità del servizio prenotato per Overbooking o per altri motivi comunque ascrivibili alla struttura, quest’ultima ha l’obbligo, di offrire in alternativa al proprio cliente una sistemazione sostituiva di categoria equivalente o superiore a quella prenotata, all’interno della struttura medesima o, eventualmente, presso altra struttura che sia ubicata nello stesso luogo o in località limitrofe, che appartenga ad una categoria almeno equivalente a quella dell’operatore della struttura ricettiva Convenzionata.
Eventuali maggiori costi per la sistemazione sostitutiva sono integralmente a carico della struttura ricettiva convenzionata.
Tuttavia, qualora il Cliente rifiuti la sistemazione sostitutiva, la prenotazione sarà annullata senza la applicazione di nessuna penale.
Analogamente, nel caso il Fornitore/Convenzionato non riesca o non voglia trovare una camera e/o alloggio alternativo con le caratteristiche sopra descritte e viceversa, è tenuto a corrispondere al Cliente, a titolo di penale, un importo di denaro pari al 50% del totale dei servizi originariamente prenotati e confermati.

11. Diritti dell’Ospite.
A partire dall’inizio del soggiorno il Cliente acquista il diritto d’uso delle camere/unità locate, dei relativi arredi e delle strutture che normalmente e senza particolari condizioni sono a disposizione degli ospiti.

12. Obblighi dell’Utente/Cliente.
All’atto della prenotazione l’Utente/Cliente deve inserire dati veritieri con specifico riferimento all’età ed al numero delle persone per le quali la prenotazione viene effettuata.
Fatte salve le comunicazioni di cancellazione, da effettuare on line su AOD Booking, ovvero da inviare alla PMC via Mail, Fax o telefono per ottenere la conferma di cancellazione, ogni altra richiesta e comunicazione per modifiche, specificazioni, aggiunte o variazione di qualsiasi servizio inerente la prenotazione dopo la conferma, va sempre inviata del Cliente alla struttura ricettiva convenzionata o al fornitore di servizi, utilizzando i recapiti presenti sulla conferma di prenotazione. Le comunicazioni devono sempre essere inviate in forma scritta al Fornitore/Convenzionato che potrà confermare o rifiutare la richiesta, oppure concordare con l’Utente/Cliente modifiche alle condizioni originariamente pattuite, nei termini e nei modi che riterrà opportuni.
Il pagamento del corrispettivo in denaro da parte del Cliente va effettuato direttamente alla struttura ricettiva convenzionata o al fornitore di servizi prenotati secondo le modalità previste nelle presenti CG.
Prima dell’utilizzo di apparecchi elettrici inusuali, il Cliente dovrà richiedere la preventiva autorizzazione al Fornitore/Convenzionato.
Per eventuali danni causati dal Cliente si applicano le norme generali in tema di risarcimento del danno. Pertanto il Cliente è responsabile per qualsiasi fatto o atto a lui imputabile direttamente o indirettamente (in quanto causato da persone sottoposte alla sua responsabilità), dal quale sia derivato un danno al Fornitore/Convenzionato.

13. Diritti del Fornitore o struttura ricettiva Convenzionata.
Nel caso di rifiuto di pagamento o di ritardo da parte del Cliente nel pagamento dell’importo dovuto, il Fornitore/Convenzionato ha il diritto di ritenzione delle cose dell’ospite che si trovano nella struttura ricettiva, o presso la propria azienda al fine di garantire il proprio diritto di credito a fronte dei servizi erogati.
Nel caso in cui al momento del check in il numero di adulti e di bambini, nonché le rispettive età, fossero difformi da quelli dichiarati in fase di prenotazione, è in facoltà del Fornitore/Convenzionato sostituire l’alloggio assegnato con uno più adeguato, se disponibile, oppure chiedere un’integrazione del corrispettivo originariamente concordato o annullare la prenotazione per colpa e in danno nei confronti del Cliente, trattenendo le eventuali penali maturate.
Il Fornitore/Convenzionato ha la facoltà di allontanare il Cliente dalla struttura ricettiva o dalla propria Azienda nel caso in cui il medesimo:

  • utilizzi i locali con pregiudizio della proprietà o renda intollerabile la convivenza con gli altri ospiti, tenendo un comportamento privo di riguardo, scandaloso o in ogni caso sconsiderato, ovvero si renda responsabile di condotte penalmente rilevanti nei confronti del Fornitore/Convenzionato o degli altri suoi clienti, del personale e/o delle persone che comunque si trovano nello stesso luogo/struttura;
  • sia affetto da malattia contagiosa o da malattia il cui decorso superi il periodo di soggiorno concordato o nel caso in cui si rendano necessarie cure particolari;
  • non provveda, entro i termini concordati, al pagamento di quanto richiesto e dovuto.

14. Obblighi del Fornitore o struttura ricettiva Convenzionata.
Il Fornitore/Convenzionato è obbligato ad offrire il servizio concordato secondo gli standard di qualità adeguati alla tipologia del servizio prenotato e alla classificazione della struttura ricettiva prescelta.

15. Animali.
Gli animali di norma non possono essere introdotti nella struttura ricettiva/azienda, se non previa autorizzazione del Fornitore/Convenzionato ed eventualmente a fronte di un corrispettivo. Tale autorizzazione va considerata dal Cliente al momento della richiesta della prenotazione dei servizi, selezionando strutture che ne permettano accesso agli animali e ne garantiscano fin dall’inizio la disponibilità e la conseguente autorizzazione all’accesso.

16. Responsabilità.
L’Utente prende atto ed accetta che nessuna responsabilità può essere ascritta alla PMC ed alle DMC:

  • per mancata conclusione di prenotazioni attraverso AOD Booking, per eventuali prenotazioni errate, per eventuali danni diretti o indiretti causati dall’impossibilità, anche temporanea, di utilizzo della Piattaforma di Booking e di AOD Booking dovuta a cause non ascrivibili a PMC o per eventuali danni diretti o indiretti conseguenti all’utilizzo abusivo da parte di terzi;
  • per inadempimento o ritardo nell’adempimento del contratto concluso tra l’Utente/Cliente e Fornitore/Convenzionato. In particolare PMC e DMC non potranno essere ritenute responsabili verso l’Utente/Cliente per il cosiddetto fenomeno di “overbooking”;
  • relativamente ai dati ed ai contenuti inseriti sul sistema dalle DMC, comunicati dal singolo Fornitore/Convenzionato a mezzo contratto con la PMC: Fornitore/Convenzionato restano i soli e diretti responsabili nei suoi confronti per ciò che attiene alla correttezza, completezza, traduzione e aggiornamento dei dati consultabili su AOD Booking, nonché per la disponibilità di camere e alloggi, per altri servizi, per i prezzi indicati, per la qualità dei servizi offerti e per le informazioni, anche fotografiche, pubblicati su AOD Booking o siti sui quali sia collocato il box “Cerca e Prenota” di AOD Booking;
  • per il caso in cui i predetti dati o contenuti violassero diritti di terzi (a titolo esemplificativo e non esaustivo: diritto di immagine, diritto d´autore, marchi, ecc.);
  • nell’ipotesi in cui l’operazione di utilizzo dei dati della carta di credito per l’addebito della penale di cancellazione non andasse a buon fine per mancanza di copertura o per cause diverse a quelle oggetto di accertamento o comunque sopravvenute in epoca successiva alla prenotazione.

17. Sospensione dell’accesso ed utilizzo di AOD Booking.
L’Utente dichiara di conoscere ed accettare che la PMC potrà o dovrà sospendere temporaneamente o inibire definitivamente l’accesso e l’utilizzo di AOD Booking nei seguenti casi:
a) per caso fortuito o forza maggiore;
b) per ordine dell’Autorità regionale o di altra Autorità preposta a vigilanza e controllo;
c) per lavori di miglioramento, riparazione, manutenzione.
Nel caso di cui alla lettera c), PMC si impegna a rendere possibile l’accesso alla Piattaforma entro 48 ore, sempre che ciò dipenda da PMC e AOD Booking, e rientri nel suo potere di intervento.

18. Legge applicabile e Foro competente.
Le presenti CG e le disposizioni particolari del singolo Fornitore/Convenzionato sono regolate dalla legge italiana.
Per eventuali controversie che dovessero insorgere in merito all’esecuzione e/o all’interpretazione e/o alla validità dei presenti termini o comunque per qualsiasi altra questione connessa agli stessi si applicano, in via esclusiva, la giurisdizione e la legge italiana.
Fermo quanto precede, nel caso in cui:
a) l’Utente rivesta, ai sensi del D. Lgs. n. 79 del 23/05/2011 (Codice del Turismo) e del D. Lgs. n.206 del 06/09/2005 (Codice del Consumo), la qualifica di Turista-Consumatore, competente è il Foro del luogo in cui il Cliente abbia la propria residenza o il proprio domicilio, se ubicati nel territorio dello Stato Italiano;
b) il Cliente non sia un Turista-Consumatore ovvero, pur essendo Turista-Consumatore, non abbia residenza o domicilio nel territorio nazionale, competente a risolvere eventuali controversie relative alle predette condizioni è in via esclusiva il Foro di Sulmona.

19. Luogo in cui vengono resi i servizi.
I servizi si intendono, ad ogni effetto, resi a Castel di Sangro (AQ), Italia, ove ha sede Abruzzo Innovazione Turismo Soc. Cons. a r.l. – PMC

20. Funzioni diverse da AOD Booking e dalla PMC.
Eventuali funzioni aventi ad oggetto servizi di natura non esclusivamente ricettiva o singolo servizio, ma più servizi di diversa tipologia proposti in prefissata combinazione, ovvero in caso di proposta e prenotazione di pacchetti turistici, essi saranno “forniti” e disciplinati unicamente dalle condizioni contrattuali predisposte da operatori autorizzati e convenzionati per l’erogazione del servizio.